Centro Infanzia "Il Germoglio"

Il Germoglio

Scuola dell'infanzia

Carta dei servizi

Benvenuti

Siamo le insegnanti della Scuola dell'Infanzia "Il Germoglio" di Mestre (Venezia), che accoglie i vostri bambini, distribuiti in quattro sezioni.
L'edificio in cui operiamo è accogliente ed ha un bel giardino attrezzato.
La scuola, integrata con l'asilo nido, è aperta dal lunedì al venerdì con orario 8.00-16.00 (con servizio di prescuola e postscuola) e offre un adeguato servizio di mensa interna e due merende.

Con questa "Carta dei Servizi" vogliamo sottoscrivere una sorta di contratto con Voi genitori per garantire quegli standard qualitativi e quelle regole necessari per un'adeguata crescita dei piccoli e per il buon funzionamento della scuola stessa.

Piano Triennale dell'Offerta Formativa 2015-2018

E' disponibile il documento con tutte le informazioni sull'attività de "Il Germoglio".

Piano Triennale Offerta Formativa 2015-2018 (PDF, 462Kb)

I nostri impegni per insegnare

Obiettivi cognitivi

  1. Conoscere e comprendere le regole della convivenza e dell'organizzazione sociale anche in rapporto alle diversità.
  2. Ascoltare, comprendere e comunicare oralmente.
  3. Ascoltare e comprendere messaggi.
  4. Riconoscere i problemi.
  5. Utilizzare semplici linguaggi logici.
  6. Osservare, fare domande, fare ipotesi.
  7. Descrivere fenomeni fondamentali del mondo fisico.
  8. Realizzare esperienze concrete.
  9. Produrre messaggi con l'uso di materiali e tecniche diverse.
  10. Leggere e comprendere immagini di diverso tipo.
  11. Ascoltare fenomeni sonori e linguaggi musicali.
  12. Esprimersi con il canto.
  13. Padroneggiare abilità motorie di base in situazioni diverse.
  14. Partecipazioni ad attività di gioco, rispettando le regole.

I contenuti

Favole, racconti, esperienze concrete vissute.

Gli strumenti

Ambiente scolastico, materiale strutturato e non, extrascuola.

I tempi della didattica

La nostra didattica si attua attraverso unità di progettazione.

Noi insegnamo così

La nostra programmazione didattica si attua attraverso unità didattiche e unità progettuali contenute nel piano dell'offerta formativa.

Vorremmo prendere con Voi questi impegni

Autonomia degli insegnanti per il progetto didattico.
Relazioni di reciproco scambio tra di noi e con voi.

Faremo anche queste cose

Noi valutiamo così

  1. Sulle esperienze, conoscenze, abilità e modi dell'apprendimento.
  2. Sulla relazionalità e partecipazione.
  3. Sull'atteggiamento nei confronti dell'esperienza scolastica.

Come parlarne

Attraverso colloqui individuali e assemblee di sezione con i genitori.

Se ci sono problemi

Prendiamo contatti per dei colloqui e per consigliarci reciprocamente.

Le regole della nostra scuola

Regole organizzative

Tempi (orario scolastico): 8.00-16.00 (accoglienza dalle ore 8 alle ore 9; uscita intermedia dalle 13.10 alle 13.20; uscita pomeridiana dalle 15.45 alle 16)

Si raccomanda la massima puntualità perché dalle ore 16 l'ausiliaria deve poter procedere alla pulizia di aule e salone.

Se ci sono problemi

Colloqui con le insegnanti interessate e con la direttrice.

I vostri diritti di partecipazione

Le riunioni

  1. All'inizio di giugno (per i bambini di 3 anni)
  2. A ottobre per illustrazione attività didattica educativa e per eleggere i rappresentanti di sezione

L'informazione

Colloqui individuali e assemblea dei genitori.

La partecipazione

Se ci sono problemi

Colloqui, consigli, scambi di opinioni, comunicazione...

Vogliamo realizzare un clima positivo

Nella Scuola, tra le persone e nel territorio.
Infine, confidiamo nei suggerimenti che ci perverranno per migliorare questo documento al fine di far conoscere la nostra scuola nelle caratteristiche che la contraddistinguono.

Grazie!!!
Le insegnanti